IL CHIOSSO

IL CHIOSSO

bottle

Altre viste

Precedente Successivo

Fara D.O.C. 2007

chi-fara-doc-2007

Il Chiosso

Panoramica veloce

Colore: rosso rubino intenso tendente al granato
Sapore: asciutto, caldo, vellutato, di grande complessità
Odore: nobile, elegante con esuberanti note di spezie

Descrizione

Colore: rosso rubino intenso tendente al granato

Sapore: asciutto, caldo, vellutato, di grande complessità

Odore: nobile, elegante con esuberanti note di spezie

Scheda Dettagliata

Annata 2007
Zona di Produzione Comuni di Fara Novarese e Briona in provincia di Novara
Terreno Morenico, acido
Vitigni Autorizzati da Disciplinare Nebbiolo (Spanna) dal 50% al 70%; Vespolina e Uva Rara, da sole o congiuntamente, max. 50%; altre uve rosse idonee alla coltivazione in Piemonte max 10%.
Raccolta Dopo la seconda metà di settembre
Vitigno 90% Nebbiolo, 5% Vespolina, 5% Uva Rara
Alcool 14,5% vol
Acidità Totale 5,5 g/l
Zuccheri 2 g/l
Tecnica di Vinificazione Fermentazione alcolica in vasche di acciaio inox a temperatura controllata tra i 28-30°C, per mantenere intatta la sua straordinaria complessità aromatica. Fermentazione malo-lattica in acciaio inox, per stabilizzare naturalmente il vino.
Affinamento Il vino viene posto in grandi botti di rovere di Francese, dove affina nel più assoluto rispetto della tradizione per almeno 24 mesi.
Colore Rosso rubino intenso tendente al granato
Sapore Asciutto, caldo, vellutato, di grande complessità
Odore Nobile, elegante con esuberanti note di spezie.
Calice di Servizio Consigliato Calice tipo “Baloon”
Temperatura di Servizio Consigliata 18-20°C
Abbinamenti Gastronomici Primi piatti, carni e formaggi stagionati.
Tipo di Bottiglia Borgognotta classica di color verde scuro.
Capienza Bottiglia 0,75 L
Tipo di Tappo Tappo in sughero monopezzo.
Sapevi che...

Astrolabio

Le etichette dei nostri vini raffigurano un Astrolabio. Si tratta di un antico strumento astronomico tramite il quale è possibile localizzare o calcolare la posizione di corpi celesti come il Sole, la Luna, i pianeti e le stelle.

Sondaggio pubblico

Cosa ti spinge ad acquistare online il vino?

Back to Top