IL CHIOSSO

IL CHIOSSO

logo

Altre viste

Precedente Successivo

Gattinara D.O.C.G. Riserva Il Chiosso 2008

chi-gattinara-docg-riserva-2008

Il Chiosso

Panoramica veloce

Colore: rosso rubino intenso tendente al granato
Sapore: pieno, minerale, strutturato, elegante persistente e complesso
Odore: nobile, austero, ampio ed elegante con esuberanti note di violetta, frutta matura , spezie e cuoio.

Descrizione

Colore: rosso rubino intenso tendente al granato

Sapore: pieno, minerale, strutturato, elegante persistente e complesso

Odore: nobile, austero, ampio ed elegante con esuberanti note di violetta, frutta matura , spezie e cuoio.

Questa selezione arriva dal cuore dei vigneti di Gattinara nel nostro vigneto più importante denominato “Galizya”. Esso rappresenta una delle zone più storiche e da sempre più vocate di questa denominazione. La scelta di vinificarlo separatamente deriva dal fatto che esso è completamente diverso da tutte le altre zone con caratteristiche aromatiche e di beva assolutamente uniche ed entusiasmanti. Il terreno a base acida è composto quasi esclusivamente da porfidi di antichissima origine vulcanica.

Scheda Dettagliata

Annata 2008
Zona di Produzione Comune di Gattinara, provincia di Vercelli
Terreno Tipo Vulcanico, con roccia porfirica in superfice; pH Sub-Acido. 450metri s.l.m.

Vitigni Autorizzati da Disciplinare Nebbiolo (localmente chiamato Spanna) dal 90% al 100%; sono ammesse Vespolina -max4%- e/o uva rara (Bonarda di Gattinara), complessivamente non oltre il 10%.
Raccolta Effettuata a mano in cassette, dopo la prima decade di Ottobre.
Vitigno 100% Nebbiolo
Alcool 14,5% vol.
Acidità Totale 6,5 gr/l
Zuccheri 1 gr/l
Tecnica di Vinificazione Fermentazione alcolica in vasche di acciaio inox a temperatura controllata tra i 30-32°C, per aumentare complessità e struttura del vino. Fermentazione malo-lattica in acciaio inox, per stabilizzare naturalmente il vino.
Affinamento Il vino viene posto in grandi botti di rovere di Francese e di Slavonia, dove affina nel più assoluto rispetto della tradizione per 48 mesi.
Colore Rosso rubino intenso tendente al granato
Sapore Pieno, Minerale, Strutturato,Elegante Persistente e Complesso
Odore Nobile, Austero, Ampio ed Elegante con esuberanti note di Violetta, Frutta Matura , Spezie e Cuoio.
Calice di Servizio Consigliato Calice da degustazione
Temperatura di Servizio Consigliata 18-20 °C
Abbinamenti Gastronomici Cacciagione, selvaggina, carni rosse e formaggi stagionati.
Tipo di Bottiglia Borgognotta classica di color verde scuro.
Capienza Bottiglia 0,75 L
Tipo di Tappo Tappo in sughero monopezzo
Sapevi che...

Gattinara

Il Gattinara è un vino D.O.C.G. la cui produzione è consentita nella provincia di Vercelli, esclusivamente nel territorio del comune omonimo. È prodotto principalmente con il vitigno nebbiolo (90%) con eventuale aggiunta di vespolina (max 4%) oppure bonarda (max 10%) purché tali vitigni non superino il 10% totale. L'affinamento minimo è di 36 mesi, di cui almeno 24 in botti di legno.

Ai piedi delle Alpi tra i fiumi Sesia e Ticino si estendono colline moreniche che, grazie al microclima favorevole, sono particolarmente vocate alla coltivazione della vite ed alla produzione di alcune tra le più prestigiose D.O.C. e D.O.C.G. del Piemonte.
Le “colline novaresi”, che hanno come sfondo l’immensa parete del Monte Rosa e che sono di origine fluvio-glaciale, troneggiano su un’area che arriva a Romagnano Sesia, sale a Boca per scendere a Ghemme, Sizzano e Fara Novarese.

In questo territorio formatosi circa cinquanta milioni di anni fa dallo scioglimento dei ghiacciai emerge, tra tutti i vitigni, il Nebbiolo.

Sondaggio pubblico

Cosa ti spinge ad acquistare online il vino?

Back to Top